woman underwater holding round gray clock
Poesia

‘’Il proprio tempo’’

poesia di Claudia Radi. Ho aspettato che il tempo passasse per salirci sopra prima che se ne andasse… nell’attesa il mio tempo si è fermato e l’altro non è più passato. Come sarebbe stato se fossi salita nel tempo che aveva stabilito la mia vita, prima che mi incaponissi di capire il suo senso pienamente… Continua a leggere ‘’Il proprio tempo’’

Filastrocca

Filastrocca lunga: lo sguardo d’insieme

di Claudia Radi: Proviamo un po’ a riepilogare quello che sarebbe necessario fare per procurarci le scorte di gas necessarie per vivere e lavorare... Ma ora che ci penso al primo posto metterei, il problema delle stratosferiche bollette che siamo chiamati a pagare per i consumi di prima che andassimo al mare… E per quelli… Continua a leggere Filastrocca lunga: lo sguardo d’insieme

Filastrocca

Filastrocca lunga: ‘’Pace e bene’’

di Claudia Radi : Un iconico linguaggio, mi spingerebbe a fare un viaggio, per allontanarmi da un ambiente sfiancante, pieno di gente ‘’belligerante’’! Pace e bene, pace e bene, per tutto il paese! Paese piccolino, pieno di belligeranti farfugli, detti nella speranza di generare tafferugli, nei quali, si sa, c’è solo chi scappa di qua… Continua a leggere Filastrocca lunga: ‘’Pace e bene’’

Umanesimo

1/‘’Il meraviglioso mondo delle emozioni nella comunicazione’’

Prima parte: la similitudine, la metafora, il lirismo e la leggenda metropolitana. Con una similitudine spesso riusciamo a cavarcela: per evitare di scendere in particolari, utilizziamo la ‘’figura retorica’’ che rappresenti indiscutibilmente il riferimento più accreditato di quello che vogliamo comunicare, mettendo a confronto due concetti (es.: ’’Sei come un Dio!”, ‘’Sei come l’arcobaleno dopo… Continua a leggere 1/‘’Il meraviglioso mondo delle emozioni nella comunicazione’’

Filastrocca

Il motivo della necessità di conoscere la verità.

''Filastrocca lunga'', di Claudia Radi. Un giorno arrivarono dei tecnici in città e consegnarono le macchine della verità. Un giorno arrivarono dei tecnici in città, che consegnarono macchine piene di parole necessarie per divulgare spiegazioni in gran quantità. Nessuno ebbe più dubbi e incertezze: finalmente per tutti era arrivata la possibilità di conoscere la verità!… Continua a leggere Il motivo della necessità di conoscere la verità.

Psicologia e filosofia

Divagazioni personali: i paradossi.

Il più semplice dei paradossi: sii spontaneo! Si, è paradossale. Paradossale è imporsi un comportamento che per essere vero, autentico, deve al contrario manifestarsi in tutta libertà. Quindi le imposizioni, anche se ispirate da buone intenzioni, servono a poco quando le subisci senza poterle comprenderle nel profondo di te stesso. La spontaneità, ad esempio, non… Continua a leggere Divagazioni personali: i paradossi.

Poesia

Quell’albero

poesia di Claudia Radi Diramazioni sovrapposte esplose all’estremità in ciuffi di foglie, osservate dal basso sembrano nebbia da poter spazzar via con un soffio… Rami di legno robusto che non subiscono la gravità, maestosi sovrastano la terra e l’aria donando ombra in estate. La cima di un albero osservata dal basso, sembra il sistema nervoso… Continua a leggere Quell’albero

Poesia, Umanesimo

Sottovoce

Tratto da ''Sulla Poesia'' di Claudia Radi -tutti i diritti riservati-. Capitolo I° Introduzione Paragrafo IV° Sottovoce Sottovoce, sottovoce, la malignità dilaga. È come l’erba gramigna che dove cade attecchisce, prolifera e si diffonde. Il così detto ‘seme della discordia’. Parte dal cervello dell’individuo (perso ormai a sé stesso) che la diffonde come un “meme”,… Continua a leggere Sottovoce

Umanesimo

La fiducia

tratto da ‘’Sulla Poesia’’ di Claudia Radi, -tutti i diritti riservati- Capitolo VI° Quando la necessità crea un’urgenza che la poesia non può sublimare. Paragrafo II° La fiducia Avere fiducia in qualche cosa o qualcuno, procura un senso di pace. Si tratta semplicemente di sostanze chimiche che agiscono nel nostro cervello in seguito ad uno… Continua a leggere La fiducia