Con riferimento al Blog..., Fisco e società, Professionisti

Un esempio di aggiornamento professionale: il mio.

Mi è sembrato importante evidenziare quanto sacrificio e studio siano necessari per mantenere alto il livello delle proprie competenze, aggiornandole nel corso del tempo (a tal fine il dettaglio nei report di seguito allegati, dei miei ultimi sei anni di formazione professionale presso il mio ordine di appartenenza -dal 2017 al 2019 ore 220, e dal 2020 al 2022 ore 337-, e alcuni attestati di corsi di alta formazione seguiti nello stesso arco temporale).

Mi è sembrato importante evidenziarlo, perché ritengo sia necessario farlo (mantenere alto il livello delle proprie competenze) in ogni ambito (professionale e non), indipendentemente da specifiche costrizioni in tal senso.

Infatti, se parliamo di obblighi, l’assolvimenti di 90 ore triennali di corsi di formazione certificati, per il mio ordine di appartenenza è sufficiente; personalmente ho ritenuto necessario seguirne molti di più, viste le vertiginose modifiche normative e non solo.

È per quella famosa ‘’assunzione di responsabilità’’ che ci riguarda tutti, quotidianamente da attuare quando agiamo e dalla quale dipendono conseguenze qualitativamente variabili nelle valutazioni successive, che in un mondo evoluto ritengo debba essere affiancata da un’indispensabile attività di studio costante che non sia frutto di un’imposizione o di un obbligo, bensì di una necessità della mente che con tale attività ha la possibilità di fortificare la sua capacità di pensiero e decisionale.

Rispondi Annulla risposta