person demonstrating carton with slogan silence allows violence
Poemetti satirici

”La denuncia sociale”

(poemetto satirico di Claudia Radi)

‘’Chi sa parli!’’

È la voce del giudice popolare

che lo sa bene,

esiste il male

e solo la verità lo potrebbe arginare.

Il male,

che ha preso il sopravvento,

per il vento gelido che è arrivato

e ha sostituito il lamento.

Freddo,

come un ghiacciolo appuntito,

il silenzio ha infilzato tutti

ad uno ad uno…

Tutti in fila così infilzati,

non troveremo più il calore

del fuoco

a sciogliere e scaldare,

ma solo l’inverno perenne,

causato dal silenzio infame!

Rispondi Annulla risposta