‘Chi lotterà di nuovo’, poesia, di Claudia Radi

Trincerati dietro l’apparente ignoranza della logica applicata, fingono intenti di finalità grandiosa, per risollevare una società che sanguina copiosa di ferite inferte nel tempo e senza posa. Chi nel tempo non ha partecipato alla logica esistente, ora è il massacrato, in questo gioco crudele di possente indifferenza e di arroganza, di chi chiede, chiede sempre, […]

“Città”, di Kostantinos Kavafis

Brevissima introduzione a cura di Claudia Radi. Qualcuno ha già detto che Kavafis quando parla d’amore è anche politico, così come nella poesia ‘Città’, parla anche di sentimenti. La verità è che con la sua poesia ci vuole invitare a pensare a dei dettagli senza condurci in una direzione fissa. “Città La città è un […]

“Itaca” di Kostantinos Kavafis, una delle migliori traduzioni in Italiano

Quando ti metterai in viaggio per Itacadevi augurarti che la strada sia lunga,fertile in avventure e in esperienze.I Lestrigoni e i Ciclopio la furia di Nettuno non temere,non sarà questo il genere di incontrise il pensiero resta alto e un sentimentofermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.In Ciclopi e Lestrigoni, no certo,né nell’irato […]

12/04/2024 Elenco dei 97 articoli contenuti in claudiaradi.blog (pagina 5/5) al 28 febbraio 2024:

73) Finalmente è stato pubblicato il mio libro!  Disponibile su Amazon cliccando sul link: https://amzn.eu/d/53cUhYj : “Sulla poesia, il frutto di un’esperienza psicoterapica di autenticazione”, volume primo, tag: Claudia Radi Libro, claudiaradi.blog, Filosofia della mente, Libro, Psicologia; pubblicato il 08/11/2023 alle 13:40 74) Bibliografia e opere di consultazione del libro ‘Sulla poesia, il frutto di […]

Filastrocca del benpensante

Il benpensante ha un’espressione soddisfatta, passeggia sereno buttando la testa all’indietro. Sarà forse la postura a ispirarlo, quando pensa al futuro proiettandoci il passato. Ma il benpensante ha il controllo del suo tempo, sa già da dove viene e sa già dove sta andando! Nella sua testa tutto si tiene in equilibrio con la lucidità […]

La finzione

pexels-photo-917076.webp

Perfida spirale vortice tumescente, attiri le menti pigre e disattente, smarrite, private della memoria, del vuoto sazie, millantando verità e giustizia. Dal bianco e nero degli errori cadono nella ragnatela delle tue finzioni, maestra ineguagliabile   che di tal tirocinio perenne visse… e ora, eccola all’opera! “Guardate me e solo me, io sono il faro!” […]

Dell’infinito

Alla ricerca dell’infinito, percorro terre inesplorate che mi chiamano… solchi profondi un dito, sulla terra grassa, li vedo! Terra madre mi doni costantemente la vita, mi nutri, magnanima mi accogli. E dove sono finita, ora, diventata così sorda al tuo richiamo? Dove potrei mai andare ancora, senza trovare in te un riparo. Sperduti nell’universo vaghiamo […]

“L’illuminazione”

Accecata, quel raggio di sole mi ha trafitto, smembrata, riassemblando i pezzi di me forgiandoli col suo calore. Chi sono io per oppormi a me stessa? Forse solo una lacrima precipitata in fretta per quel dolore feroce della scomposizione, per quell’anima assetata che ha bevuto dell’acqua inquinata. Delle note segnate a caso non rappresentano una […]